#Giorno 2

Riflessioni importanti oggi. Pensavo al senso della vita: voglio dire, quante volte pensiamo alle cose che abbiamo da fare ogni giorno – lavare, stirare, piuttosto che svuotare la lavastoviglie o dare l’aspirapolvere, oppure pagare le bollette, fare quella cosa che ci scordiamo sempre di fare – e ci dimentichiamo che intorno a noi abbiamo altra gente, con altri problemi a cui pensare, così diversi gli uni dagli altri eppure siamo tutti sullo stesso mondo che gira, dal bambino in Africa che soffre la fame ma sorride al riccone miliardario che si sente solo nel suo attico a Manhattan, dall’operaio precario che vorrebbe un lavoro sicuro per arrivare a fine mese con famiglia a carico al ragazzo che è appena stato lasciato, lascia il lavoro per fare il giro del mondo, dalla coppia che cerca da anni di avere un figlio, a quelli che abbandonano neonati nei cassonetti. Siamo tantissimi e tutti diversi, molti immersi nei propri problemi, molti che si fanno in quattro per gli altri nel volontariato. Ma siamo solo esseri viventi venuti al mondo per puro caso, secondo una natura che ha voluto così o in fondo ognuno di noi ha una piccola missione? Il nostro tempo è limitato, ognuno di noi vedrà il mondo che noi oggi conosciamo solo per al massimo un centinaio di anni. E a cosa sarà servito? Solo ad essere una persona in più su questa Terra. Se mi limito a questa visione, questa più generale, la vita mi sembra veramente non avere importanza. Dal mio punto di vista la vita è la cosa più bella che ho e merita di essere vissuta anche solo per le piccole gioie che mi regala: in inverno stringere una tazza di cioccolata calda, guardare le mie serie tv preferite sul divano avvolta da una coperta morbida, una doccia rilassante prima di andare a dormire dopo una lunga giornata di lavoro e cose da fare, mentre guido ascoltare a tutto volume una canzone che mi mette allegria, mentre sono in viaggio sul treno guardare scorrere il paesaggio, odorare un buon profumo, aprire la finestra la mattina e sentire il cinguettio degli uccellini, vedere il mare durante le ferie dopo un anno di lavoro, riguardare “La Bella e La Bestia” e tutti gli altri film d’animazione della mia infanzia… e… beh, potrei stare ore a descriverne altri.

I piccoli piaceri della vita mi fanno capire quanto veramente conti essere felici e vivere con il sorriso, a prescindere da quale sia il vero senso di tutto questo.

Be happy 🙂

Annunci

2 pensieri su “#Giorno 2

  1. Hai proprio ragione, spesso non ci soffermiamo mai abbastanza a pensare alle cose semplici della vita che ci rendono felici.. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...