Dietro le quinte di… un romanzo storico

Dietro le quinte di… un romanzo storico

Ciao a tutti readers,

scusate l’assenza dell’ultimo periodo, ma sto leggendo un mucchio di libri per documentarmi al meglio sul tema del mio prossimo romanzo che – posso anticiparvi –sarà… udite udite… un romanzo storico (sentimentale, ovviamente)! 😉

E, come molti mi hanno già chiesto, sarà ambientato nell’Italia nel 1500. Nella mia amata Toscana. E più precisamente, a Firenze. Nella bella Firenze rinascimentale. I personaggi principali sui quali sto lavorando sono principalmente due: Bianca Cappello e Francesco I de’Medici.

Ma, senza troppi spoiler, voglio condividere con voi il mio “dietro le quinte”, ovvero come ho strutturato il lavoro di ricerca che sto attualmente portando avanti. Ho pensato di suddividerlo in varie fasi.

Fase 1: Documentarsi con i libri.

Prima di poter dare voce ai personaggi occorre conoscerne la storia a fondo. Non è semplice andare a studiare la psicologia di persone ormai defunte da centinaia di anni. Ma da qualche parte bisogna pur cominciare. Così, ho iniziato ad acquistare libri sulla vita di Bianca Cappello (principalmente su internet, tramite Amazon, etc).

Snapseed.jpg

Ho attinto anche a fonti locali, come la biblioteca comunale di Poggio a Caiano, che ringrazio tantissimo per l’aiuto fornito nella mia ricerca e nel prestito di volumi antichi sull’argomento.

Oltre a documentarsi su i personaggi, serve anche studiare il contesto storico, la politica, gli usi e i costumi dell’epoca, le abitudini durante il giorno, il tempo libero e a tavola.

Fase 2: Imparare con documentari e film.

E’ un modo utile e rapido per acquisire informazioni divertendosi, un po’ come facevamo da bambini con i cartoni sul corpo umano. 😉 Ho cercato film sull’argomento o ambientati in quell’epoca. Ho cercato di soffermarmi sui dettagli dei vestiti, delle ambientazioni e del linguaggio.

Fase 3: Osservare dal vivo.

Mi sono recata nei luoghi che descriverò nel libro: a partire da Venezia, città natale di Bianca Cappello (città che conosco abbastanza bene visto che ci sono stata almeno sei volte, ma non bastano mai), passando per le varie Ville Medicee (per esempio Poggio a Caiano, Cerreto Guidi, Pratolino) fino ai luoghi più importanti di Firenze: Palazzo Vecchio, Palazzo Pitti e i suoi giardini di Boboli, la Galleria degli Uffizi, gli Orti Oricellari, le Cappelle Medicee, la Basilica di Santa Maria del Fiore, etc.

Sapere di essere proprio nel luogo dove si sono svolte molte vicende è veramente emozionante.

Fase 4: Riordinare le informazioni.

Ci sono tantissime informazioni che a questo punto sono state raccolte e vanno ordinate per bene (per non impazzire) 😀

Io mi sono servita di un quadernone ad anelli, in cui ho classificato tutte le informazioni in sezioni: eventi in ordine cronologico, personaggi, contesto storico, etc.

Ho usufruito anche dell’aiuto digitale: ho usato il mio iPad Pro con Apple Pencil per prendere appunti, scrivere al volo, sottolineare, disegnare. Mi è servito anche per scansionare le pagine più rilevanti dei libri in prestito e poter così sottolineare le cose più importanti ed averle sempre con me.

 

IMG_0274.jpg

Inoltre ho utilizzato un pannello in sughero per collegare subito volti a nomi, date, per ricordarmi matrimoni, amanti, amicizie, e tappe di viaggio. Ho utilizzato dei fili colorati per collegare i vari personaggi.

IMG_0283.jpg

Fase 5: Scrittura!

Inizia la cosa più divertente: la prima stesura! Ed è qui che si comincia davvero a ballare. Occorre pensare al tipo di narratore, al punto di vista giusto, all’intreccio degli eventi e come raccontarlo al meglio. Prepariamoci a notti insonni, alle farfalle nello stomaco e a periodi nei buchi neri. Ma cos’è la scrittura se non una meravigliosa ed esilarante avventura?!

Eccovi alcuni miei scatti nei luoghi che ho visitato, e che probabilmente ritroverete nel libro:

Snapseed.jpg

Snapseed.jpg

Snapseed.jpg

Snapseed.jpg

Snapseed.jpg

Snapseed.jpg

IMG_0022.jpg

IMG_0290.jpg

Spero che questo articolo vi sia piaciuto, e magari possa essere d’aiuto a chi si volesse cimentare in una cosa del genere.

Alla prossima 🙂

Alessia

Annunci

News su i miei romanzi

Buongiorno readers 🙂

Oggi sono qui per condividere con voi alcune novità.

Con l’uscita dell’epilogo speciale del mio ultimo romanzo, le sorprese non sono finite! Infatti, da oggi trovate in digitale “Il sapore delle lacrime” in offerta a 1,99€… e “Non Ti vorreiGRATIS su iBooks!!! Mi raccomando, scaricatelo subito! E ovviamente aspetto con ansia le vostre recensioni 😉

Promo FB2.jpg

Oltre alle versioni digitali, sono abbassati i prezzi anche delle versioni cartacee che potete trovare su Amazon! 🙂

Non Ti vorrei → 8,78€

Il sapore delle lacrime → 11,42€

Promo FB.jpg

Per la parte II dell’epilogo, iscrivetevi al blog se ancora non l’avete fatto o seguitemi sui social, per rimanere aggiornati 🙂

Vi mando un bacione e alla prossima!

Alessia

SalvaSalva